Contattaci per una consulenza +39 091 58 58 64 o per email info@studiolegaleacp.it
Seguici sui Social Network
Contattaci per una consulenza +39 091 58 58 64 o per email info@studiolegaleacp.it
Seguici sui Social Network

By

editor
L’art. 1022 del Codice Civile regola il diritto di abitazione. Di cosa si tratta? Il diritto di abitazione è un diritto reale che permette a una persona (e alla sua famiglia) di occupare un immobile di proprietà di un altro individuo per un dato periodo di tempo.  Tale diritto può essere esercitato sia tramite la...
Read More
Quando si affitta un immobile ad uso abitativo, il proprietario può dare disdetta del contratto di locazione alla scadenza dei primi quattro anni solo per specifici motivi stabiliti per legge. Se si verifica tale esigenza, è opportuno informarsi bene sui propri diritti e doveri.  Sappiamo che i contratti di affitto per immobili ad uso abitativo...
Read More
Quando viene lasciato un immobile in eredità a più persone e questo è per natura indivisibile (cioè  non si può dividere senza  comprometterne il  valore e la  funzionalità), viene definito “immobile non comodamente divisibile”.  Secondo quanto stabilito dall’art. 720 c.c., ( clicca qui per l’articolo sulla divisione giudiziale dei beni)in questi casi,è possibile vendere il...
Read More
L’indennità per la perdita di avviamento commerciale si può ottenere quando il locatore decide di recedere dal contratto di locazione commerciale senza che il conduttore sia stato inadempiemente nelle proprie obbligazioni. L’art. 34 della legge n. 392/1978 disciplina tale situazione. Questo significa che quando il conduttore è costretto a lasciare i locali in cui ha...
Read More
Le norme antiusura in ambito dei contratti di mutuo bancario sono rivolte a sanzionare la richiesta da parte delle banche di somme definite “usurarie”. Tali norme si applicano anche agli interessi moratori, dove la mancata ricomprensione del T.e.g.m. (Tasso effettivo globale medio) non preclude l’applicazione dei decreti ministeriali della legge n. 108 del 1996 (art....
Read More
È possibile la revoca della rinuncia all’eredità? La Cassazione  dice di sì. Ecco come si sono espressi i Giudici della Corte di Cassazione per risolvere una controversia che ha portato alla sentenza n. 37927 del 28 dicembre 2022. Sappiamo che alla morte di una persona, i suoi eredi vengono chiamati per ricevere i beni ereditari...
Read More
Quando vengono eseguiti lavori di manutenzione straordinaria in un edificio, chi li esegue è responsabile di eventuali vizi dell’opera, fino a prova contraria. Questo è quanto ha ribadito la Cassazione Civile con la sentenza n. 36781 del 15 dicembre 2022. Vediamo cosa è accaduto, perché è nata la controversia e quali sono le motivazioni che...
Read More
Viene definita eredità non comodamente divisibile quella la cui divisione comporterebbe problemi tecnici di dispendiosa soluzione, o qualsiasi modifica della funzionalità o del valore economico. Se all’interno di un’eredità ci sono immobili dichiarati non comodamente divisibili (art. 560 c.c.), o il cui frazionamento provocherebbe un danno economico (art. 722 e 846 c.c.), questi devono essere compresi...
Read More
Cosa accade quando uno dei coniugi fa un acquisto esclusivo di un immobile e ne rivendica la proprietà, pur essendo in comunione dei beni? Ecco come si è pronunciata la Corte di Cassazione a riguardo. Il caso che ha trovato la sua conclusione con la sentenza n. 3508 del 29/11/2022 riguarda un ex marito che...
Read More
Sono frequenti i casi in cui un Comune viene citato per danni da caduta a causa di una buca in strada. Quando si cammina bisogna sempre fare attenzione a dove si mettono i piedi: su questo non c’è dubbio.  Ma il pericolo è sempre evitabile? Quando la responsabilità è della persona disattenta e quando l’infortunio...
Read More
1 2 3 26