assegno di mantenimento

Il figlio maggiorenne che non cerca lavoro non ha diritto all’assegno di mantenimento

L’assegno di mantenimento è dovuto dal genitore, negli importi decisi dal giudice, anche al figlio maggiorenne. A stabilirlo è il Codice Civile che, all’articolo 337 septies, spiega come l’assegno debba essere corrisposto fino al raggiungimento dell’autosufficienza economica. C’è però una condizione: al compimento dei 18 anni, per conservare il diritto al mantenimento, il figlio deve […]