assegno di mantenimento

Il figlio maggiorenne che non cerca lavoro non ha diritto all’assegno di mantenimento

L’assegno di mantenimento è dovuto dal genitore, negli importi decisi dal giudice, anche al figlio maggiorenne. A stabilirlo è il Codice Civile che, all’articolo 337 septies, spiega come l’assegno debba essere corrisposto fino al raggiungimento dell’autosufficienza economica. C’è però una condizione: al compimento dei 18 anni, per conservare il diritto al mantenimento, il figlio deve […]

Lo studio legale acp parla dei cambiamenti in materia di divorzio e mantenimento

Divorzio e Mantenimento: Quali Sono le Novità?

Divorzio e Mantenimento: Quali Sono le Novità? Ci occupiamo in questo articolo di un tema piuttosto delicato e di diffuso interesse: il divorzio e l’assegno di mantenimento al coniuge, alla luce dei più recenti cambiamenti. La sentenza n. 11504/2017 della Suprema Corte, infatti, ha completamente stravolto i precedenti criteri di erogazione dell’assegno di mantenimento, stabilendo […]

Divorzio e mantenimento: criterio per assegno non sarà più il precedente tenore di vita ma l’ autosufficienza.

Pochi giorni fa la suprema Corte, con la storica sentenza n.11504/2017, ha rivoluzionato ben ventisette anni di precedenti pronunce giurisprudenziali stabilendo che il mantenimento all’ex coniuge deve essere corrisposto solo nel caso in cui lo stesso non sia autosufficiente, cioè in grado di procurarsi i mezzi necessari al proprio sostentamento. E’ stato, quindi, “rottamato” il […]

Quando una nuova convivenza fa perdere il diritto al mantenimento

Qualsiasi avvocato matrimonialista si è sentito chiedere almeno una volta “Devo continuare a pagare gli alimenti anche se il mio/a ex convive con un altro/a?” e, fino ad oggi, la risposta a questa domanda è sempre stata un secco “sì”, con somma delusione di chi quella domanda l’aveva fatta. Recentemente però la Cassazione è intervenuta […]