Contattaci per una consulenza +39 091 58 58 64 o per email info@studiolegaleacp.it
Seguici sui Social Network
Contattaci per una consulenza +39 091 58 58 64 o per email info@studiolegaleacp.it
Seguici sui Social Network

Tag

contestazione licenziamento per giustificato motivo oggettivo
Un’azienda può sempre procedere al licenziamento per riduzione del personale, se questo rientra nelle sue esigenze di gestione. Prima, però, deve poter dimostrare di essersi impegnata a ricollocare il lavoratore e che la decisione non sia stata frutto di un atteggiamento di ritorsione o discriminazione verso la persona.  Questa è una questione spesso affrontata in...
Read More
Il licenziamento può essere legittimo, anche nel caso in cui in precedenza il datore di lavoro aveva adottato un diverso metro di valutazione con altri dipendenti.  Lo afferma la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 2215 del 17 luglio 2022 specificando che, in presenza di inadempienze simili commesse da diversi dipendenti, l’eventuale disparità di trattamento...
Read More
Urla, ingiurie e appropriazione di documenti riservati non sono colpe sufficienti per allontanare un dipendente: si tratta di licenziamento ingiustificato. Un lavoratore che si lascia andare a urla e improperi sul posto di lavoro, pur commettendo un errore non può essere licenziato per questo motivo. Questo è quanto stabilito dalla sentenza della Cassazione n. 19181...
Read More